Thursday, October 24, 2013

DUE SPAGHETTI NERI....


DOVE E' LA DIFFERENZA??

SPAGHETTI AL NERO DI SINISTRA

Ingredienti, 4-5 persone:
400 gr  spaghetti
600 gr  seppia p
50 gr olio di oliva extra vergine
Aglio e prezzemolo tritati
Vino bianco
Sale grosso per l’acqua di cottura della pasta
Sale fino

Pulire la seppia, togliendo gli occhi, il becco, l’osso e gli organi. Tenere la sacca con l’inchiostro senza romperla.
Risciacquare e tagliare a cubetti.
Scaldare l’olio con l’aglio, aggiungere la seppia. Far cuocere pochi minuti (il tempo di farle cambiare colore). Bagnare con il vino e far evaporare.
Salare e aggiungere il prezzemolo.
Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla e “saltarla” nella salsa nera.

SPAGHETTI AL NERO DI DESTRA 


Ingredienti per 6 persone:
1 Kg seppie di tramaglio
1 spicchio d’aglio, una piccola cipolla, prezzemolo, olio, peperoncino
800 gr pomodori pelati passati
sale
pecorino romano grattugiato

Pulire le seppie tenendo da parte il sacchetto dell’inchiostro. Non è un' operazione semplice, perché la pellicina del sacchetto è molto sottile e si rompe facilmente spargendo nero ovunque. Suggerisco di usare guanti in lattice e seguire queste fasi: 1) sfilare l’osso, appoggiando la seppia verticalmente sul tagliere dalla parte dell’apertura e bucando il “sacco” con la punta stessa dell’osso. 2) Tagliare il “sacco” della seppia di lato per tutta la lunghezza. 3) Estrarre il sacchetto del nero aiutandosi con le forbici per tagliare i filamenti che lo legano. 4) Eliminare le interiora, gli occhi, il becco.
Lavare la seppia e tagliarla a dadini.
Far soffriggere nell’olio la cipolla, l’aglio e il prezzemolo tritati; aggiungere i pomodori passati; salare e portare a metà cottura. Mettere i dadini di seppia nel sugo e far consumare lentamente. Salare. A fine cottura immergervi i sacchetti dell’inchiostro e mescolare finché la salsa non sarà completamente nera.
Servire con Pecorino Romano.
 



No comments:

Post a Comment