Thursday, November 12, 2015

Proprio sulla sommità della Montagna di Cortona...


... al pari delle cime degli Appennini, a cavallo tra Toscana e Umbria, davanti a un panorama che si snoda in basso a 360° dal lago Trasimeno, passando per la città di Sinalunga ( con l' Amiata in mezzo, in lontananza), girando su stessi fino a vedere Umbertide.....


... c'è un albero, un melo selvatico.....


... che abbiamo trovato in Ottobre carico di piccoli frutti aspro-dolci.


Ne abbiamo raccolte un po'. Abbiamo raccolto anche bacche di rosa canina. Abbiamo pensato di fare una confettura con questi due frutti del bosco.


E' stato un lavoro lungo e tedioso. Le bacche di rosa canina sono piene di semi durissimi. 


Le bacche devono essere tagliate e liberate dai semi. Le piccole mele devono essere sbucciate e liberate dal torsolo come le mele coltivate. Ho pesato il ricavato e ho deciso di metterci il 70% di zucchero, perché entrambi i frutti hanno una nota acidula. Ho portato la confettura a 108°, ho aggiunto il succo di un limone e ho messo nei vasetti. A dire la vera verità, ho fatto un solo vasetto....Non male. Peccato che non ho fatto la foto... ma il sapore non lo avreste sentito comunque.... Sapeva di montagna. Chi c'è andato mi capisce.


No comments:

Post a Comment